Lug 08, 2020 07:11 Europe/Rome
  • Iran, incidente in fabbrica vicino Tehran

TEHERAN (Pars Today Italian) - A causa di "un errore umano nel riempire bombole di ossigeno" è avvenuta l'esplosione in uno stabilimento di Oxijen a Baqershahr una zona industriale vicino a Teheran.

Lo ha fatto sapere l'amministratore di Kahrizak, Amin Babaei citato dall'IRIB.

"L'incidente, avvenuto alle 3:20 del mattino (ora locale), è stato causato dalla negligenza degli operai durante il riempimento di bombole di ossigeno". Ha detto Babaei aggiungendo: "L'esplosione... è stata così potente che anche le pareti della fabbrica di Saipapress nelle vicinanze sono state completamente distrutte."

I vigili del fuoco sono arrivati sulla scena poco dopo l'inizio dell'incendio, impedendo che si diffondesse nelle fabbriche vicine dell'esplosione.

 

Tag

Commenti