Lug 10, 2020 11:24 Europe/Rome

TEHERAN (Pars Today Italian) - "La politica di Trump nei confronti dell'Iran e' stata disastrosa e a farne le spese maggiori e' stata l'Europa, che ha perso un grande mercato come l'Iran e oltre al mercato ha perso anche la sua credibilita' politica agli occhi dell'Iran".

E' parte dell'interessantissima intervista concessa oggi a Pars Today da Farian Sabahi, storica dell'Iran, giornalista e scrittrice, che ha offerto un'analisi dei 4 anni di politica estera dell'amministrazione di Trump nei confronti dell'Iran.

"Donald Trump ha solo perso nei confronti dell'Iran e dell'opinione pubblica internazionale, anche per via dell'incapacita' di mantenere fede agli impegni assunti dal precedente governo degli Stati Uniti, per quanto riguarga l'accordo sul nucleare JCPOA", ha ricordato.

"L'atto gravissimo di Trump, e' stato l'assassinio del generale iraniano Soleimani, una grave violazione del diritto internazionale. Un generale Soleimani che tanto aveva fatto per la pace nella regione", ricorda ancora la scrittrice.

E' possibile ascoltare la versione integrale dell'intervista cliccando sull'immagine qui sopra.

Tag

Commenti