Set 17, 2020 07:20 Europe/Rome
  • UNIDO: l'Iran e' un membro importante dell'organizzazione

VIENNA (Pars Today Italian) - Il vice-ministro iraniano degli Affari legali e internazionali Mohsen Baharvand durante un incontro con il direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO), ha chiesto gli sforzi dell'organizzazione per assistere gli Stati membri.

Secondo quanto riferisce l'agenzia IRNA, Mohsen Baharvand, ha incontrato giovedì il direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) Lee Yang, riferendosi all'importanza dell'organizzazione nel processo di industrializzazione. Egli ha elogiato lo sviluppo, gli sforzi del Direttore Generale e le azioni di questa organizzazione nell'attuazione di alcuni progetti in Iran.

Baharvand, rifiutando le sanzioni illegali e unilaterali e i loro effetti negativi sulla popolazione, ha invitato l'UNIDO a intensificare gli sforzi per aiutare gli Stati membri.

Lee Young ha definito l'Iran un membro importante dell'UNIDO e ha presentato un rapporto sulle attività dell'UNIDO in Iran.

Il direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) ha inoltre annunciato la disponibilità dell'organizzazione a definire nuovi progetti nelle aree richieste dall'Iran.

Baharvand ieri nella riunione del Consiglio dei governatori dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica a Vienna, , ha esposto la posizione della Repubblica islamica dell'Iran sull'accordo nucleare iraniano (JCPOA oppure BARJAM in persiano) .

Il viceministro iraniano degli Affari legali e internazionali ha inoltre incontrato Rafael Grossi, Direttore generale dell'AIEA, e Ghada Wali, Direttore esecutivo dell'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, a margine delle riunioni.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti