Set 18, 2020 16:02 Europe/Rome
  • Lavrov: in stallo gli sforzi degli Stati Uniti contro l'Iran

Le sanzioni di Washington contro Teheran porterebbero a una situazione di stallo.

Lo ha affermato oggi il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov Criticando l'approccio anti-iraniano degli Stati Uniti. In un'intervista rilasciata alla RIA Novosti, Lavrov ha fortemente criticato le azioni ostili degli Stati Uniti contro l'Iran, affermando che le sanzioni attraverso le quali gli Stati Uniti stanno cercando di indebolire l'Iran non funzioneranno mai. In seguito al loro ritiro illegale dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite nel 8 maggio del 2018, gli Stati Uniti hanno cercato di avviare una campagna globale per fare pressione sull'Iran. Questa mossa di Trump. ha aggiunto il ministro, ha provocato una ferma condanna nazionale e internazionale. La Repubblica islamica dell'Iran, in quanto uno dei principali membri del Fronte di resistenza, ha un ruolo chiave da svolgere nel contrastare le cospirazioni e le azioni USA-sioniste-saudite nella regione.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti