Set 19, 2020 10:53 Europe/Rome
  • Iran, vendicheremo il sangue del martire Soleimani

TEHERAN-L'Iran è seriamente intenzionato a vendicare il sangue del martire Qassem Soleimani. Lo ha avvisato il generale Hossein Salami, comandante del Corpo delle guardie della rivoluzione islamica rispondendo all' arroganza degli Usa.

Il generale Salami parlando sabato mattina ha promessto che la Repubblica Islamica dell'Iran punirà tutti coloro che sono stati coinvolti, sia in modo diretto che indiretto nell'assassinio del generale martire Soleimani."

Il sito Politico avevo sostenuto che l'Iran avesse un piano per attaccare l’ambasciatrice degli Stati Uniti in Sudafrica, Lana Marks, per vendicare l'assassinio del generale martire Qassem Soleimani, ucciso da un drone statunitense lo scorso 3 gennaio in Iraq.

"Le forze iraniane tengono attentamente sotto l'occhio ogni mossa dei nemici e se sarà necessario li prenderanno anche di mira". Ha detto comandante del Corpo delle guardie della rivoluzione islamica proseguendo:"se viene meno un 'capello' a un iraniano, i Pasdaran gli daranno una risposta  adeguata".

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti