Set 28, 2020 12:26 Europe/Rome
  • USA, esperti giuridici: uccisione generale Soleimani un atto di guerra

- Tre esperti americani di giurisprudenza e politica hanno definito un atto di guerra l'uccisione del generale iraniano, il martire Qassem Soleimani ...

... avvenuto lo scorso tre gennaio in un raid aereo notturno -secondo indiscrezioni condotto con un drone USA- allo scalo merci dell'aeroporto internazionale di Baghdad, in Iraq. 

Lo riferisce l'agenzia Fars News. 

L'ordine di uccidere del generale iraniano Qassem Soleimani, figura chiave della battaglia iraniana al terrorismo Daesh (ISIS) e di almeno altre sei persone, tra queste, il principale comandante della milizia irachena Abu Mahdi al-Muhandis, consigliere di Soleimani, è partito direttamente dal presidente Donald Trump.

 Secondo i tre membri della tink tank Baker & Hostetler, l'attentato ai danni del generale iraniano, che dal 1998 era alla guida della Quds Force (corpo d'èlite delle Guardie Rivoluzionarie per le operazioni oltre i confini iraniani), è stato l'esito di una mossa unilaterale del regime americano e viene considerato come un atto di guerra. 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

Tag

Commenti