Ott 18, 2020 19:46 Europe/Rome
  • Russia: si allo sviluppo delle cooperazioni difensive con l'Iran

Le autorità russe hanno sottolineato che amplieranno la cooperazione difensiva, tecnica e militare con Teheran dopo la revoca dell'embargo iraniano sulle armi.

Stando all'IRNA, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato sulla necessità di espandere la cooperazione tra Mosca e Teheran, riferendosi alla revoca dell'embargo iraniano sulle armi, che inizia oggi, e all'imposizione di nessuna restrizione dopo quella data. Il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov ha anche affermato che la Russia non prende in considerazione le sanzioni statunitensi e che continuerà la cooperazione militare e tecnica con l'Iran, considerando la fine degli embarghi sulle armi contro l'Iran. Secondo la risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, l'embargo iraniano sulle armi è terminato questa mattina, domenica 18 ottobre 2020. I membri del Consiglio di sicurezza si sono opposti all'uso della forza o all'imposizione di sanzioni all'Iran.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti