Ott 21, 2020 05:31 Europe/Rome
  • Cina: la revoca dell'embargo iraniano sulle armi è un passo importante nell'attuazione del processo JCPOA

Un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha descritto la fine dell'embargo sulle armi all'Iran come un passo importante nell'attuazione dell'accordo nucleare.

Pechino- Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Li Jian ha detto che la Cina è disposta a continuare con tutte le parti a mantenere la corretta attuazione del Piano d'azione globale congiunto (JCPOA ossia BARJAM in farsi) e della risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. La risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza dell'ONU stabilisce meccanismi chiari per la revoca degli embarghi sulle armi e altre misure restrittive nei confronti dell'Iran.

Zhao Li Jian ha aggiunto: "La Cina è sempre stata impegnata a mantenere la pace e la stabilità in Medio Oriente e nella regione del Golfo Persico ed è stata un attivo sostenitore di una soluzione politica e diplomatica alla questione nucleare iraniana". Allo stesso tempo, la Cina continuerà a impegnarsi in azioni militari in conformità con le proprie politiche militari di esportazione e con gli impegni internazionali esistenti.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

Tag

Commenti