Feb 27, 2021 06:46 Europe/Rome
  • Iran avvia produzione del vaccino Sputnik-V

L’Iran lancerà la linea di produzione del vaccino russo, Sputnik-V, come parte della campagna nazionale contro l’epidemia di coronavirus. Il progetto partirà grazie all’accordo tra Iran e Russia.

L’Iran ha deciso di fornire una varietà di vaccini che vanno dal Covax affiliato all’Oms, alle versioni russa, indiana e cinese, nonché ai vaccini di produzione nazionale.

In osservazioni pertinenti, il capo delle pubbliche relazioni del ministero della Salutr, Kianoush Jahanpour, ha annunciato sul suo account Twitter ufficiale che la seconda partita di Sputnik-V (100mila dosi) era appena arrivata nel Paese.

“Dopo l’etichettatura e la codifica nel sistema TTAC (Tracing, Tracking and Authentication Control), questa spedizione sarà distribuita alla rete sanitaria per la vaccinazione degli operatori sanitari in prima linea”, ha aggiunto Jahanpour.

L’Iran ha ricevuto la prima spedizione del vaccino russo Sputnik-V il 6 febbraio e riceverà anche quasi quattro milioni di dosi di vaccino dal programma Covax. L’Iran ha iniziato la vaccinazione Covid-19 a livello nazionale martedì 9 febbraio utilizzando il vaccino Sputnik-V.(ilfarosulmondo.it)

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag