Mar 05, 2021 12:46 Europe/Rome

La Guida suprema della rivoluzione islamica ha sottolineato che le attività ambientali rientrano nella categoria delle attività religiose e rivoluzionarie e non dovrebbero essere considerate lussuose o decorative.

Oggi venerdì e in occasione della Giornata nazionale dell’Albero e la Settimana delle Risorse naturali l’Ayatollah Khamenei ha piantato due alberelli.

L’Ayatollah Khamenei sottolineando l'importanza dell'ambiente nella Costituzione iraniana e nella fede islamica ha osservato: "piantare un albero è una delle virtù enfatizzate nell'Islam". Il Sommo leader iraniano ha inoltre aggiunto:”le piante e gli alberi costituiscono una base importante per la vita e la civiltà umana”. Egli ha invitato le autorità competenti ed il popolo a fermare il degrado ambientale in corso.

Riferendosi ai tragici incidenti come gli incendi boschivi o il prosciugamento e la distruzione dei laghi e delle zone umide, l'Ayatollah Khamenei ha reso noto: "questi incidenti sono prevenibili e la colpa è dei funzionari che non svolgono bene i loro compiti".

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag