Apr 20, 2021 07:19 Europe/Rome
  • Negoziati con 4 + 1, Iran smentisce voci su un 'accordo temporaneo'

L'Iran chiarisce che non ci sono discussioni di alcun tipo, sotto il titolo di "accordo interinale", o argomenti simili nelle sue conversazioni con il Gruppo 4 + 1.

Tehran - Rifiutando un rapporto errato pubblicato dall'agenzia di stampa britannica Reuters, il vice ministro degli esteri iraniano e capo negoziatore nucleare, Abbas Araqchi, ha sottolineato che la Repubblica islamica sta solo affrontando il passo finale per revocare le ingiuste sanzioni imposte al popolo persiano. , come i piani "graduali" o un "accordo interinale", sono infondati.

Inoltre ha sottolineato che i dialoghi devono essere condotti con precisione e in concomitanza con gli interessi nazionali e la ferma posizione del Paese, il diplomatico ha spiegato che tutte le decisioni sul processo e sui risultati dei colloqui saranno prese a Tehran.

Reuters, in un rapporto che cita funzionari iraniani, ha affermato che i colloqui di Vienna, in Austria, potrebbero portare a un "accordo interinale" che aprirebbe la strada a un patto duraturo, creando uno spazio per la diplomazia.

La Repubblica Islamica ha ripetutamente affermato che non accetterà in alcun modo una sospensione, cessazione o esenzione temporanea dalle sanzioni entro un periodo di 120 o 180 giorni.

Tuttavia, da Teheran affermano che, se gli Stati Uniti revocano le sanzioni, la Repubblica islamica adempirà ancora una volta ai suoi obblighi.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

 

 

Tag