Ott 25, 2021 06:36 Europe/Rome
  • Inviata una delegazione per esaminare la situazione dei cittadini iraniani bloccati al confine Bielorussia- Lituania

TEHERAN-"Una delegazione dell'ambasciata iraniana è partita per il confine tra la Bielorussia e la Lituania per esaminare la situazione dei cittadini iraniani bloccati nelle zone confinali e  preparare il loro rimpatrio”.

Lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri iraniano.

"Considerata l'importanza e l'urgenza della questione, sono stati compiuti sforzi per stabilire un contatto diretto con le persone bloccate. Domenica mattina, una delegazione dell'ambasciata iraniana è partita per la zona di confine tra Bielorussia e Lituania per esaminare la situazione dei cittadini iraniani, preparare il loro ritorno in patria e per risolvere al più presto i problemi delle persone intrappolate.”, ha sottolineato Saeed Khatibzadeh.

"L'ambasciata iraniana è in costante contatto con le autorità competenti bielorusse ed ha ufficialmente informato la parte bielorussa della forte preoccupazione della Repubblica islamica  per la situazione dei suoi cittadini bloccati al loro confine". Lo ha detto Khatibzadeh.

È da diversi giorni che tredici cittadini iraniani, tra cui 10 uomini e tre donne, sono stati fermati al confine tra la Bielorussia e la Lituania.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag