Nov 25, 2021 15:13 Europe/Rome
  • Iran, prima centrale solare termica entro il 2023

TEHERAN-L’Iran dovrebbe lanciare il suo primo impianto di energia solare termica nel 2023, mentre si impegna ad aumentare la quota di energie rinnovabili nel mix di generazione di elettricità del Paese.

Il Ceo della Thermal Power Plants Holding Company (Tpph) iraniana, Mohsen Tarztalab, ha dichiarato giovedì che la nuova centrale elettrica produrrà 17 megawatt di energia pulita, sufficienti per fornire più di 30mila case nelle aree vicino alla città centrale di Yazd, dove si trova. Lo riporta il sito ilfarosulmondo.it.

Tarztalab ha affermato che la costruzione della centrale inizierà la prossima settimana, aggiungendo che un consorzio di società iraniane costruirà l’impianto utilizzando i finanziamenti forniti dal Tpph.

L’Iran ha quasi 500 MW di capacità per l’energia solare fotovoltaica tradizionale. Il solare termico, invece, utilizza una nuova tecnologia che permette di immagazzinare il calore del sole per generare elettricità per ore, anche notturne.

Il ministero dell’Energia iraniano ha annunciato l’intenzione di implementare circa 10mila MW di nuova capacità rinnovabile entro i prossimi quattro anni in aggiunta ai quasi mille MW attualmente operativi.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag