Dic 06, 2021 00:55 Europe/Rome
  • Iran: Raisi, revocheremo tutte le sanzioni illegali

TEHERAN - Il governo iraniano sta perseguendo con serietà la revoca delle sanzioni sul nucleare.

Lo ha affermato stasera il presidente Raisi in un'intervista televisiva in diretta con la nazione con il riferimento alla presentazione di testi iraniani sotto forma di due questioni, "revoca delle sanzioni illegali" e "la questione nucleare" dall'altra parte nei recenti colloqui di Vienna. Oggi, ha detto il presidente, è stato dimostrato al mondo che l'Iran partecipa ai negoziati con la massima dignità. Raisi ha poi affermato che la revoca delle sanzioni illegali è la priorità del governo iraniano e atal proposito abbiamo tenuto più di 100 incontri e sedute con i leader e i funzionari di diversi paesi. Il presidente ha poi fatto riferimento anche alla sua recente visita in Tagikistan e ha affermato: "Dopo questa visita, le relazioni economiche e commerciali tra i due Paesi sono triplicate". Riferendosi alla sua presenza ai Vertici SCO ed ECO, Raisi ha tenuto a precisare che tali vertici sono stati un'opportunità per Teheran di trovare un nuovo spazio per espandere le relazioni con i suoi vicini e i paesi della regione. Il Presidente iraniano ha in fine annunciato la firma di diversi accordi con i Paesi vicini, aggiungendo che tali accordi saranno presto pubblicati sui media.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium