Gen 23, 2022 11:31 Europe/Rome
  • Ayatollah Khamenei: contro la guerra mediatica ognuno deve svolgere suo compito

Tehran - Per fronteggiare la massiccia campagna mediatica del nemico ognuno deve svolgere ...

il compito che gli è stato assegnato e gli oratori devono contribuire al grande compito di illuminare le persone contro le falsificazioni e le bugie. Cosi' la Guida Suprema, l'ayatollah sayyed Ali Khamenei in un incontro con un  gruppo di "Maddah", gli oratori islamici (gli amanti dell'Ahl al-Bayt (as), nel giorno dell'anniversario della nascita dell'hazrat (santa) Fatima (sa), benedetta figlia del Nobile Profeta dell'Islam (Saw). "Il vostro compito e' quello di illuminare le menti...".

Riferendosi ad alcune delle alte dimensioni della personalità della nobile Fatima (sa), il leader ha detto: "La sua alta posizione presso il Signore deriva dal suo puro spirito, i lavori che fece solo per far piacere a Dio Altissimo, il suo ruolo nel grande evento di Mubahala (fu un incontro tra il Profeta Muhammad (SAW) e un gruppo di cristiana di Najran) sono alcuni esempi delle sue uniche caratteristiche che sono stati chiaramente menzionati nel Sacro Corano". Ha detto.

"Grazia di Dio, dopo la vittoria della Rivoluzione islamica, il popolo iraniano e' diventato una nazione che ama l'Ahl al-Bayt (as), gli iraniani sono diventati dei testimoni appassionati della nobile Fatima (SA) e ne sono numerosi gli esempi: durante gli otto anni della Sacra Difesa (guerra imposta dall'Iraq di Saddam all'Iran, ndr). Abbiamo visto la dimostrazione di questo spirito nel movimento scientifico, nei nostri martiri come Fakhrizadeh ... grandi scienziati come il defunto Kazemi Ashtiani e ... abbiamo visto numersi esempi di coraggio, devozione e sacrificio durante le catastrofi naturali come le alluvioni ed i terremoti ... siamo un popolo che sa fronteggiare le sofferenze e le difficolta' con il lavoro, il sacrificio e appoggiando solo sulla volonta' divina" . Ha proseguito la Guida suprema.  "Per noi la vita dell'hazrat Fatima (la apce sia con Lei) deve essere un modello in tutti gli aspetti, in particolare i movimenti sociali e rivoluzionari". Ha detto ancora. L'Ayatollah Khamenei ha inoltre speso parole di elogio per coloro sono al servizio del popolo nel momento in cui il nemico attraverso la sua campagna di pressioni vuole mettere la gente contro il sistema islamico, definendola una "vera e propria Jihad".

Riferendosi alla vasta campagna mediatica promossa dai nemici per distruggere la fede e le credenze del popolo utilizzando un'esercito di esperti ed un enorme sostegno finanziario, il Leader ha ribadito la neccessita' di approfondire, spiegare ed illuminare l'opinione pubblica: "Questa e' la parte più importante della vostra battaglia ,la Jihad contro la falsificazione delle realta', dei pensier. Di fronte a questa mossa malvagia, gli oratori devono per prima comprendere da che parte stanno, il fronte della verità. Per capire quanto è importante il loro dovere, quello di lottare contro il fronte delle menzogna, e diffondere i principali ideali della rivoluzione islamica".

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag