Giu 20, 2022 05:41 Europe/Rome
  • Zeinab Soleimani a Pompeo: Vivi nella paura bugiardo

TEHERAN-In reazione alle osservazioni dell’ex segretario di Stato americano Mike Pompeo, Zeinab Soleimani, figlia del tenente generale Qassem Soleimani, ha dichiarato: “Vivi nella paura bugiardo”.

L’ex segretario di Stato americano Pompeo ha affermato in un’intervista ad Al Arabiya pubblicata venerdì che il tenente generale Qassem Soleimani è stato ucciso per fermare un complotto contro 500 americani. “Abbiamo avuto l’opportunità di sventare quel complotto e l’abbiamo fatto”, ha dichiarato Pompeo, ripreso dal sito Farosulmondo.

In reazione alle sue osservazioni, Zeinab Soleimani in un tweet ha scritto: “Pompeo si lamenta dell’Iran alla Tv saudita sede dei complottisti dell’11 settembre. Jake Sullivan ha dichiarato che Al-Qaeda “è dalla nostra parte in Siria”, ma Soleimani ha represso i terroristi.

Rivolgendosi a un grande raduno di iracheni riuniti vicino all’aeroporto internazionale di Baghdad, dove furono assassinati il ​​tenente generale Qassem Soleimani e Abu Mahdi al-Muhandis, per commemorare il secondo anniversario del martirio dei comandanti il 3 gennaio 2022, Zeinab Soleimani ha promesso che la vendetta sul sangue dei comandanti assassinati arriverà presto.

il 3 gennaio 2020, le forze terroristiche statunitensi hanno assassinato il tenente generale Qassem Soleimani, che è stato tra le figure chiave nella lotta al terrorismo in Siria e Iraq negli ultimi anni, e Abu Mahdi al-Muhandis, il secondo in comando delle Unità di mobilitazione popolare irachene in un attacco aereo ordinato dall’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nei pressi dell’aeroporto internazionale di Baghdad.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag