Giu 28, 2022 14:06 Europe/Rome
  • Petrolio, Francia vuole ritorno Iran e Venezuela sui mercati

SCHLOSS ELMAU - Con la crisi tra Russia e Ucraina che sta progredendo a un ritmo rapido, dando un rialzo significativo sui prezzi globali dell'energia, la

Francia ha detto che l'Iran e il Venezuela, entrambi colpiti dalle sanzioni occidentali, dovrebbero tornare a vendere il proprio greggio sui mercati petroliferi. Questo un tentativo non solo da parte di Parigi che da parte dei paesi occidentali per alleviare la stretta russa sulle forniture energetiche che ha fatto impennare i prezzi, secondo quanto afferma un funzionario della presidenza francese.

La Francia vuole inoltre che il meccanismo previsto per limitare il prezzo del petrolio sia il più ampio possibile e non sia limitato alla produzione russa.

Il funzionario francese ha anche riferito che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto ai leader del G7, di non ritenere che esistano al momento le condizioni per negoziare con la Russia e di voler essere in una posizione di forza prima di dare il via a qualsiasi trattativa.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag