Set 23, 2022 12:48 Europe/Rome

TEHRAN - I fedeli dopo la preghiera del Venerdi' di oggi a Tehran e in diverse città dell'Iran islamico hanno marciato contro gli ultimi disordin, violenti scontri e le azioni contrarie alla costituzione.

Durante gli ultimi episodi di violenza, scoppiati con il pretesto della morte di Mehsa Amini, sono stati danneggiate le proprietà pubbliche e private nella capitale in diverse città iraniane. Gruppi di facinorosi hanno attaccato le forze di sicurezza e dell'ordine.

Sono dati alle fiamme diversi veicoli di soccorso, le ambulanze ed i camion dei pompieri. Finora, diversi tecnici medici e operatori del pronto soccorso sono rimasti feriti e ricoverati in ospedale, 61 ambulanze sono state distrutte.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag