Set 30, 2022 18:27 Europe/Rome
  • Iran, il comunicato del ministero dell'Intelligence

TEHERAN (Pars Today Italian) –– Il Ministero dell'Informazione iraniano ha rilasciato una dichiarazione e annuncia...:

Gli eventi degli ultimi giorni in alcune parti del paese avevano un guscio evidente e tangibile e molti strati nascosti dietro le quinte. Secondo l'IRIB, la dichiarazione del ministero dell'Informazione dell'Iran afferma: I difensori della patria e i custodi dell'ordine e della sicurezza del Paese nei giorni scorsi con una serie di diversi elementi del gruppo, agenti di organizzazioni di spionaggio, il coinvolgimento diretto dei governi americano, inglese e dei loro seguaci sauditi negli elementi che i rivoltosi ignoranti e ingannati stavano affrontando per le strade. Questa dichiarazione aggiunge: Nei giorni scorsi sono stati arrestati 49 agenti e collaboratori del gruppo ipocrita che, secondo gli ordini dell'ipocrita terrorista di base albanese, dal produrre notizie false incitando rivoltosi all'organizzare terrore e distruzione, dirigendo slogan, ed essere direttamente presenti sulle scene dei disordini, strade e distruzione di beni pubblici, fornitura di attrezzature varie per affrontare la polizia e materiali incendiari per appiccare il fuoco a luoghi e veicoli pubblici e privati. La dichiarazione del Ministero dell'Intelligence dell'Iran aggiunge: 77 membri delle bande del Kurdistan, inclusi i mercenari ufficiali delle bande sioniste conosciute come Komle, Democratici, Pejak, e alcuni di alto rango di queste bande, che stavano cospirando contro il popolo del Kurdistan su entrambi i lati dei confini occidentali del Paese, è stato arrestato e tra gli arrestati c'è anche un quadro e un membro del quartier generale di uno dei gruppi che risiede nella regione del Kurdistan iracheno. Si afferma in questa dichiarazione: 5 membri di gruppi terroristici takfiri insieme a 36 kg di esplosivo, che, sfruttando l'occasione dei disordini, stanno cercando di bombardare gli ambienti della gente così come i rivoltosi e assegnando le esplosioni ai lati opposti di ciascuno, per intensificare il conflitto e il conflitto delle parti, che furono arrestati. Il ministero dell'Intelligence iraniano ha chiarito: Oltre all'assassinio di uno degli alti funzionari del paese, i suddetti terroristi avevano in programma di bombardare il corteo funebre a Shiraz, nel sud dell'Iran, e in piazza Martiri a Mashhad, nel nord-est dell'Iran, che sono stati sventati da la vigilanza delle forze di sicurezza. Questa dichiarazione aggiunge: l'organizzazione di spionaggio "Bahá'ít", secondo l'ordine del centro con sede nell'Haifa occupata, ha avuto un ingresso su larga scala nella scena del caos e del disordine e ha incoraggiato il vandalismo e la distruzione dei luoghi pubblici, e su questo base, nei giorni scorsi, il nucleo principale e segreto dei bahá'ít è composto da tre persone: sono stati arrestati leader bahá'í e due membri del loro team mediatico. Inoltre, 92 persone appartenenti al famigerato regime Pahlavi e eminenti realisti sono state identificate e arrestate nelle scene dei disordini e dietro le quinte, e 9 cittadini stranieri provenienti da Germania, Polonia, Italia, Francia, Olanda, Svezia, ecc. scene della cospirazione e sono stati arrestati. Sono stati anche identificati e convocati numerosi elementi legati ai media stranieri a Teheran e in diverse province dell'Iran, ed è stato creato un verbale per alcuni di loro in modo che potessero essere convocati o arrestati dopo aver ricevuto il permesso dell'autorità giudiziaria. Allo stesso tempo, le ambasciate i cui agenti avevano il minimo coinvolgimento o ingresso sulla scena dei disordini sono state avvertite del necessario.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag