Ott 01, 2022 14:48 Europe/Rome

Roma- L'insegnante di un istituto della capitale italiana tagliato la ciocca di capelli ad una studentessa iraniana perche' la ragazza ha rifiutato ...

il "taglio" in segno di sostegno ai recenti disordini in Iran, scoppiati dopo la morte di Mahsa Amini. Lo riferisce IRIB.

Il professore rischia una sanzione disciplinare . A quanto apprendono i media locali, la scuola, un liceo del centro di Roma, ha già avviato un procedimento disciplinare nei confronti del docente coinvolto nel caso, mentre l'Ufficio scolastico regionale segue la vicenda.

Sul caso e' intervenuto il sindaco di Roma. ''L'episodio che riguarda la giovane studentessa iraniana va verificato ma, se vero, sarebbe una forma di bullizzazione inaccettabile'', ha detto Roberto  Gualtieri.

Per presidente dell'Associazione nazionale presidi di Roma, Mario Rusconi, quello dell'insegnante che ha tagliato la ciocca di capelli a una studentessa iraniana "è un atteggiamento che si concilia poco con il diritto-dovere degli insegnanti a formare gli studenti. Se per ogni manifestazione che succede all'esterno noi interveniamo in maniera così plateale è chiaro che l'unica cosa che otteniamo è che queste questioni diventino divisive. La scuola ha  bisogno di pacatezza e di saggezza non ha bisogno di elementi  divisivi''.

 "Condanniamo questo gesto perché priva la ragazza della sua indipendenza di pensiero e di azione, oltre ad averla esposta anche al pubblico ludibrio in classe. Alla violenza non si risponde con altrettanta violenza". Così Daniele Parrucci, Consigliere Delegato alle Scuole Città metropolitana di Roma e Tiziana Biolghini, Consigliera Delegata Pari opportunità, Politica sociale, Cultura, Città metropolitana di Roma. 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag