Ott 28, 2022 13:49 Europe/Rome
  • Putin ricorda il martire Soleimani e critica duramente l'Occidente

MOSCA - Il presidente russo Vladimir Putin durante il suo intervento al Valdaj Forumha ha criticato il dominio occidentale ...

per aver trascinato il mondo in una "crisi sistemica su larga scala", menzionando "una serie di passi compiuti dai paesi occidentali verso l'escalation", come "l'incitamento alla guerra in Ucraina, le provocazioni a Taiwan, la destabilizzazione del mercato alimentare e la distruzione dei gasdotti europei ... e poi ha rievocato il caso del martirio del generale iraniano Qassem Soleimani, a capo dell'unita' di anti terrorismo di al-Quds (Niru-ye Qods) del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione islamica (Pasdaran iraniani), ucciso in un attacco terroristico americano nel gennaio 2020 vicino all’aeroporto di Baghdad ricordando come gli USA abbiano ucciso l’eroe del popolo iraniano: "Questo è un funzionario di un altro stato (ucciso per ordine diretto di allora presidente USA Donald Trump) … Lo hanno ucciso sul territorio di un altro stato e hanno detto: ‘Sì, lo abbiamo ucciso’. Ma cos’è? Dove viviamo?", ha affermato Putin denunciando l'Occidente per il fatto che non solo non lo ha negato, ma ne è  stata orgogliosa ...", ha detto Putin alla sessione plenaria del Valdaj International Discussion Club.

 

”. , dicendo che l'Occidente ha ucciso il generale Soleimani, mentre era un funzionario nel suo paese. Putin ha detto che

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag