Nov 24, 2022 17:38 Europe/Rome
  • Approvazione della risoluzione anti-iraniana in Consiglio per i diritti umani

TEHERAN (Pars Today Italian) –– La risoluzione anti-iraniana del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite è stata approvata nonostante l'opposizione di alcuni Paesi.

Secondo l'agenzia di stampa Fars, il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione anti-iraniana su quella che ha definito la situazione dei diritti umani in Iran. Tale deliberazione è stata approvata con 25 voti favorevoli, 6 contrari e 15 astenuti. Cina, Pakistan, Eritrea, Venezuela, Cuba e Armenia sono stati i 6 paesi che hanno votato contro questa risoluzione anti-iraniana. I paesi di Bolivia, Brasile, Camerun, Costa d'Avorio, India, Indonesia, Kazakistan, Malawi, Malesia, Mauritania, Namibia, Qatar, Senegal, Sudan, Emirati Arabi Uniti e Uzbekistan si sono astenuti da questa risoluzione. Il Consiglio ha tenuto una riunione a Ginevra oggi, giovedì, con l'obiettivo di condannare la situazione dei diritti umani in Iran a sostegno dei recenti disordini. Sebbene molti paesi occidentali abbiano criticato le politiche in materia di diritti umani dell'Iran con doppi standard, alcuni paesi di questo consiglio hanno accusato di promuovere i "doppi standard". All'inizio di questo incontro, Khadija Karimi, direttrice generale per gli affari internazionali del Vice Cancelliere per le Donne e gli Affari Familiari dell'Istituzione Presidenziale dell'Iran, ha descritto come vergognoso l'uso politico dei diritti umani da parte dei paesi occidentali e ha dichiarato: la mossa politicamente motivata della Germania riguardante la situazione dei diritti umani in Iran è una cospirazione, organizzata per scopi occulti. Khadija Karimi ha aggiunto: Mentre i diritti del popolo iraniano sono stati ampiamente violati dai cosiddetti campioni dei diritti umani a causa delle sanzioni unilaterali imposte dal regime americano e dell'attuazione di sanzioni crudeli da parte dei paesi europei, in particolare Germania, Inghilterra e Francia, esprimere preoccupazione per la situazione dei diritti umani in Iran e lo svolgimento di una riunione speciale è ingannevole è fraudolento.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag