Nov 28, 2016 18:02 Europe/Rome
  • Yahoo Italia: articolo “spazzatura” contro l’Iran, la nostra risposta

di Davood Abbasi.

In occasione della morte di Fidel Castro, leader storico di Cuba, chi non lo ha sconfitto in vita ha creduto di poterlo colpire dopo la morte; ma non solo, ha usato i propri tentacoli mediatici per accusare l’Iran.

Sulla pagina di Yahoo Italia, lunedì 28, e’ apparso un articolo nella quale Castro viene indicato come un dittatore e la sua Cuba uno dei “regimi dittatoriali” del globo.

https://it.notizie.yahoo.com/morte-castro-ecco-le-10-slideshow-wp-120115294.html

Nell’articolo, inoltre, 10 nazioni, tra le quali l’Iran, vengono indicate come “le più grandi dittature del mondo”.

Per quanto riguarda l’Iran, la descrizione dell’articolo e’ la seguente: “L’Iran, conosciuto anche come Persia, ufficialmente Repubblica Islamica dell’Iran, e’ uno Stato dell’Asia, situato all’estremità orientale del Vicino Oriente. Nel 1979 la cosiddetta rivoluzione iraniana abbattè lo Scià, instaurando una teocrazia”.

Ora però alcune domande:

  1. Come si può definire dittatura una nazione in cui in 38 anni si sono tenute 38 elezioni? (Stiamo parlando dell’Iran).
  2. Come mai la rivoluzione viene definita “cosiddetta” ma per lo Scià nemmeno un aggettivo negativo?

Le risposte sono semplici.

L’Iran, come la Cuba di Castro, dal 1979 fino ad oggi, ha sempre detto un grossissimo “no” alla prepotenza degli Stati Uniti sulla scena mondiale. E’ chiaro che secondo la rete Yahoo, ed i suoi padroni e padrini, l’Iran di oggi e’ una dittatura mentre lo Scià filo-americano era un angelo.

Poco importa perchè ormai, tutto il mondo conosce bene la politica arrogante ed aggressiva degli Stati Uniti; definir nazioni come Cuba e Iran “dittature” e invece gli “Stati Uniti” bastioni di giustizia e libertà sono fiabe alle quali non credono più nemmeno i bambini.

 

Tag