Ago 06, 2020 09:55 Europe/Rome
  • Iraq, la ‘Festa di Ghadir’ non sarà celebrata a Karbala

KARBALA (Pars Today Italian) - La festa di Ghadir non sarà celebrata pubblicamente nei santuari dell'Imam Hussein (AS) e di suo fratello Hazrat Abbas (AS)...

nella città irachena Karbala per l’emergenza coronavirus.

 Alla vigilia di Eid Ghadir (l’8 agosto) ai santuari dell'Imam Hussein (AS) e dell’Hazrat Abbas (AS) saranno issate le bandiere verdi. Anche la città sarà decorata con le bandiere verdi riportanti il nome dell’Imam Ali (AS).

Per impedire la diffusione del coronavirus il governatore di Karbala ha introdotto l'obbligo della quarantena.

Alla festa di Ghadir viene ricordata la giornata della proclamazione dell’Imam Ali(AS) come successore del Profeta Mohammad(S).

Questo evento prende il nome di Ghadir Khom,dal nome della località tra la Mecca e Medina dove il Profeta Mohammad(S),di ritorno dall'ultimo pellegrinaggio(Hajj) della propria vita,ha fermato il grande seguito di fedeli che lo accompagnavo per dare l'annuncio della successione di Ali dopo la propria morte.

Le cronache storiche narrano che il Profeta fece questo annuncio dinanzi ad una folla enorme,che secondo alcune fonti raggiungeva le centomila persone.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

 

 

 

 

Tag

Commenti