Nov 25, 2020 10:34 Europe/Rome
  • Ue dice No al divieto di velo islamico

BRUXELLES-L'Ue dice no al divieto del velo islamico: "Donne libere di indossare quello che vogliono".

I migranti siamo noi. Ylva Johansson , commissaria europea agli Affari interni, in due mesi ha cambiato completamente linguaggio. La politica svedese che durante la presentazione del nuovo Patto Ue sulla migrazione e l’asilo aveva detto che chi cercava di raggiungere le coste europee, dopo l’approvazione del piano Ue, ci avrebbe “pensato due volte prima di imbarcarsi”, oggi mette in risalto gli effetti positivi dell’ingresso in Europa. I migranti “sono già parte di noi”, dato che nell'Ue ci sono “34 milioni di abitanti che sono nati in altri Paesi”, quindi “circa l'8% della popolazione europea”, ha detto durante la conferenza stampa sul nuovo piano d’azione per l’integrazione dei migranti. Alla vigilia dell’appuntamento con i giornalisti, la commissaria ha rivelato alla testata Politico che il nuovo testo Ue non avrebbe contenuto alcun attacco al cosiddetto ‘separatismo islamico’, nel mirino del presidente francese Emmanuel Macron dopo gli attacchi terroristici del mese scorso. Interrogata su un eventuale divieto di indossare il velo, Johansson ha risposto: “A mio avviso, le donne dovrebbero potersi vestire come vogliono”. (europa.today.it)

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag