Dic 30, 2021 11:55 Europe/Rome
  • Il Vietnam si lancia sul mercato halal

HANOI-“Il Vietnam dovrebbe sforzarsi di attingere al potenziale mercato halal data la sua posizione nelle regioni del sud-est asiatico, ...

dell’Asia meridionale e del Pacifico meridionale, che ospita 860 milioni di musulmani, che rappresentano il 66% della popolazione musulmana totale nel mondo.”

Lo ha affermato Nguyen Quoc Dung, vice ministro degli Esteri, citato dal sito dailymuslim, in occasione di una conferenza sulle esportazioni verso il mercato Halal tenutasi la settimana scorsa. 

Anche nel mercato interno, la domanda di prodotti halal è in aumento, poiché il numero di musulmani che in Vietnam per viaggi, lavoro e studio è in aumento.

Tuttavia, solo una cinquantina di aziende vietnamite ottengono certificati halal ogni anno. Attualmente, il Vietnam ha circa 20 articoli esportati nel mercato Halal, un numero molto piccolo rispetto al potenziale, ha detto, aggiungendo che il 40% delle attività vietnamite non ha prodotti certificati Halal.

Phung Duc Tien, vice ministro dell’agricoltura e dello sviluppo rurale, ha affermato che il 50% dei prodotti agricoli vietnamiti come riso, verdure, tè, caffè, anacardi e pepe sono considerati altamente adatti per il mercato halal.

Samina Naz, ambasciatrice del Bangladesh in Vietnam, afferma che il Bangladesh può essere un grande mercato ad alto potenziale per il Vietnam. L’ambasciatrice avrebbe voluto che gli imprenditori del Bangladesh partecipassero in Vietnam alla produzione e la fornitura di cibo per il proprio paese.

Tran Viet Thai, ambasciatore del Vietnam in Malesia, afferma invece, che il numero di prodotti agricoli vietnamiti esportati in Malesia è molto basso, ma visto l’assonanza nella cultura alimentare, l’export è ancora limitato.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag