Sep 23, 2019 06:55 Europe/Rome
  • Atreju, la sinistra all’attacco:

ROMA-In un tweet il segretario del PD Nicola Zingaretti ha commentato, in modo alquanto acido, la visita del premier ungherese Viktor Orban ad Atreju: «Orban è un nemico dell’Italia, ragiona e agisce come tale e contro i nostri interessi. Sognava di distruggere l’Europa e, sconfitto, viene qui a dare lezioni.

Torni a fare danni a casa sua. Qui tramite i suoi amici ci ha provato ma li abbiamo fermati». Replica Giorgia Meloni, tramite Facebook: «Se veramente ci volete fermare abbiate il coraggio di presentarvi di fronte agli italiani in libere elezioni. I veri nemici dell’Italia siete voi».

Anche Matteo Renzi, leader del nuovo partito Italia Viva che Romano Prodi non ha potuto fare a meno di dire la sua a proposito della visita di Orban: «la destra italiana ha acclamato un leader straniero, l’ungherese Orban, che non accetta di aiutarci per i migranti ma allo stesso tempo riceve miliardi dai contribuenti italiani. Si chiamano Fratelli d’Italia ma sono solo patrioti. Patrioti ungheresi». Puntuale la risposta della Meloni che accusando l’ex dem di aver scritto una fesseria, per giunta non originale ma copiata da Merkel e Macron: «Ad Atreju Orban ha ribadito che vuole difendere le frontiere esterne Ue, mentre Francia e Germania vogliono fare dell’Italia il campo profughi d’Europa. Non ho dubbi su chi siano gli amici e chi i nemici».

 

Commenti