Mar 22, 2020 16:56 Europe/Rome
  • Repubblica Ceca restituisce all'Italia le mascherine dalla Cina

La mea culpa di Praga: inviera' al piu' presto a Roma 110.000 mascherine provenienti dalle proprie scorte, in numero pari a quelle che avrebbero dovuto raggiungere il nostro Paese e sono state invece trafugate e sequestrate dalle autorità ceche

E' quanto si apprende da una nota del ministero degli Affari Esteri della Repubblica Ceca. "Il lotto verra' spedito - entro 48 ore - in Italia appena la polizia ceca avra' concluso le indagini relative al materiale sanitario ritrovato a Lovosice".

I media italiani lo hanno definito un gravissimo caso di mancanza di solidarietà nell'Unione europea nell'emergenza Coronavirus, da parte della Repubblica ceca ai danni dell'Italia. A denunciare il caso pero' e' stato il GR1: solo grazie alle menzogne ufficiali scoperte e alle informazioni in merito fornite da un onesto e coraggioso ricercatore ceco, Lukas Lev Cervinka, si è venuto a sapere che le autorità locali hanno sequestrato arbitrariamente un enorme carico di 680mila mascherine e migliaia di respiratori, che la Repubblica popolare aveva inviato al nostro paese per aiutarci.

Sulla questione è intervenuto anche il ministro degli Esteri di Roma, Luigi Di Maio, che sui social ha fatto sapere di aver ricevuto una lettera dal ministro degli Esteri della Repubblica Ceca, il quale ha assicurato che spediranno a Roma 110mila mascherine entro le prossime 48 ore. 

Commenti