Set 16, 2020 06:07 Europe/Rome
  • Grosso incendio ad Ancona, esplosioni e fiamme al porto

ANCONA (Pars Today Italian) - Un incendio di vaste proporzioni con frequenti e forti esplosioni è scoppiato ieri sera poco dopo le 23 nella zona tra l'ex Fiera della Pesca e l'area Zipa, il cuore produttivo del porto di Ancona.

Sul posto numerose squadre dei vigili del fuoco, oltre al personale di Ancona sono arrivate squadre pure da Macerata e Pesaro con 12 autobotti e due autoscale. Verso le 2 di notte i pompieri sono riusciti a mettere sotto controllo il rogo.

L'incendio si è sviluppato in uno dei capannoni dell'ex Tubimar. Il rogo, alimentato anche dal vento, si è allargato anche al deposito di Ancona merci.

L'incendio ha minacciato alcune importanti aziende del porto specializzate nella cantieristica. Gli operai della Skalo che produce pesce congelato sono riusciti a fuggire in tempo, armandosi di tutte ignifughe.

Ad esplodere sono state anche alcune bombole di acetilene: c'è quindi il rischio che si siano sprigionate sostanze tossiche. I vigili del fuoco sono intervenuti con dei super mezzi che vengono utilizzati anche in caso di grossi incendi sulle piste degli aeroporti.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

Tag