Set 17, 2020 13:41 Europe/Rome
  • Arrestata la portavoce dei No Tav, attimi di tensione fuori la sua abitazione

Attimi di tensione con i manifestanti che presidiavano la casa: "Decisione assurda e ingiusta". Domiciliari per un altro militante.

Torino- Arrestata la portavoce del movimento No Tav Dana Lauriola, in 40 hanno provato a fermare la polizia, ma questi hanno portato via la donna per consegnarla al carcere delle Vallette di Torino.

Da quando si era diffusa la notizia dell’ordine di carcerazione della Lauriola, i militanti del movimento presidiavano la sua abitazione. Così questa mattina quando la Digos si è presentata a casa dell’attivista ci sono stati dei tentativi di ostacolare l’azione degli agenti, ma tutto è rientrato nella norma in poco tempo.

Lauriola dovrà trascorrere i prossimi due anni in carcere per i fatti avvenuti nel 2012, quando si rese protagonista del blocco del casello autostradale di Avigliana.

Non appena si è diffusa la notizia che la polizia si stava recando fuori casa della Lauriola, circa 40 attivisti sono accorsi per sostenere l’attivista No Tav.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag