Mar 08, 2021 21:16 Europe/Rome
  • Italia: debito pubblico verso i 2.700 miliardi a giugno

L'ultimo studio pubblicato da Mazziero Research mette però anche in luce un 2021 in cui il Pil d'Italia dovrebbe tornare a crescere.

Alla fine del mese di gennaio 2021 il debito pubblico dello Stato italiano ammontava a circa 2.600 miliardi di euro e le stime prevedono che esso potrebbe accrescersi ulteriormente, arrivando a sfondare il muro dei 2.700 miliardi a giugno. E' quanto emerge da uno studio pubblicato oggi dalla Mazziero Research, la quale avverte però che "queste stime presentano però un’elevata incertezza in funzione delle limitazioni regionali e del ritmo delle vaccinazioni". Nel primo dei grafici mostrati vengono presentati con una linea rossa i dati ufficiali pubblicati da Bankitalia, mentre in grigio appaiono le stime della Mazziero Research. I primi sono stati presentati il 15 febbraio 2021 e sono relativi a dicembre 2020, quando il debito pubblico ammontava a 2.569 miliardi. Per quanto concerne le stime della Mazziero, l'intervallo di confidenza al 95% per il mese di gennaio 2021 è compreso tra i 2.593 e i 2.607 milairdi, mentre relativamente a giugno 2021 tale intervallo è stimato tra i 2.670 e i 2.707 miliardi.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag