Set 25, 2021 23:47 Europe/Rome
  • Lamorgese: il patto Ue sui migranti contiene punti

ROMA - La titolare del Viminale ha chiarito che sul tema dell'immigrazione è "imprescindibile" trovare un "punto di equilibrio" tra i principi di "responsabilità e solidarietà".

Nel corso del suo intervento nell'ambito della conferenza 'Med5', il ministro degli Interni italiano Luciana Lamorgese ha affermato che alcune proposte contenute nel Patto per la migrazione e l'asilo dell'Unione Europea sono "inaccettabili" non solo per l'Italia, ma anche per gli altri paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Parlando della questione dell'immigrazione, la Lamorgese ha ribadito che non si tratta di "un fenomeno congiunturale, ma strutturale che va affrontato con strumenti e meccanismi adeguati". "Servirà altro tempo e molto impegno per mettere a punto meccanismi finalizzati a non far ricadere l'onere della gestione dei flussi soltanto sui paesi membri che si trovano a presidiare la frontiera esterna dell'UE", ha proseguito il ministro, come riferito dall'Ansa. Secondo la Lamorgese, a dispetto della presenza di punti "inaccettabili", l'Italia "ha sempre mantenuto una posizione dialogante e costruttiva a livello politico e nei tavoli tecnici, per garantire che venga raggiunto quell'imprescindibile punto di equilibrio tra responsabilità e solidarietà in assenza del quale la politica UE di gestione dei fluissi migratori non potrà avere un futuro".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag