Oct 12, 2019 17:40 Europe/Rome
  • Siria, bombe turche su truppe Usa. Ankara accusata di arruolare gli ISIS

- Prima le forze turche bombardano per sbaglio quelle statunitensi vicino Kobane in Siria .

Poi Ankara e' stata accusata di arruolare nel suo esercito i fuoriusciti di al Qaeda nel battaglione filo-turco, composto, a quanto pare, da 25mila uomini. Vi sarebbero anche diversi uomini di Ahrar Al Sharqiya, un gruppo di estremisti, fondato da alcuni fuoriusciti di Al Nusra.

Gli uomini di questo gruppo, originario del Governatorato di Deir ez-Zor, sono accusati di aver stretto un’alleanza con l’Isis, aiutando i terroristi europei a raggiungere da Est le ultime sacche del Daesh.

Non ci sarebbero state vittime dopo l’attacco turco lanciato su Kobane tra il contigente americano, ma nei rapporti tra Ankara e Washington questo episodio porta nuove tensioni, visto che già sulla versione dei fatti si è consumato un altro scontro.

Al Washigton post, un portavoce del Pentagono, Brook Dewalt, ha spiegato: "L’esplosione è avvenuta a poche centinaia di metri da un sito all’esterno della zona del meccanismo di sicurezza, in un’area in cui i turchi sapevano della presenza delle forze americane".

Commenti