Oct 16, 2019 12:54 Europe/Rome
  • Onu su strage curdi siriani: Turchia responsabile crimini di guerra

- Esecuzioni sommarie che i mercenari filo turchi di Ahrar al-Sharqiya hanno eseguito nei giorni scorsi e dei quali si sono vantati postando i video in rete.

Adesso uno dei portavoce delle Nazioni Unite, Rupert Colville, ha detto che l’Onu sta lavorando per verificare il filmato e confermare i dettagli degli eventi, ma ha sottolineato che, secondo il diritto internazionale, "le esecuzioni sommarie sono gravi violazioni e possono costituire un crimine di guerra".

"La Turchia potrebbe essere ritenuta responsabile come stato per le violazioni commesse dai loro gruppi armati affiliati”.

Per questo Colville ha invitato Ankara "a aprire immediatamente un'indagine imparziale, trasparente e indipendente su entrambi gli incidenti".

Colville ha aggiunto che ci sono molte evidenze di civili uccisi da cecchini, da raid aerei su obiettivi civili e altro e ha aggiunto che le Nazioni Unite sono state "sconvolte" per gli attacchi contro strutture mediche nella regione.

 

Commenti