Oct 17, 2019 17:53 Europe/Rome
  • Siria, i curdi denunciano l'esercito turco: l'uso di armi non convenzionali

- le autorita' curde denunciano l'utilizzo da parte dell'esercito turco di Napalm e  munizioni al fosforo bianco durante l'offensiva nel nord-est della Siria.

Mustafa Bali, capo della comunicazione delle Forze democratiche siriane (Fds) a guida curda su Twitter denuncia: "Sospettiamo che armi non convenzionali vengano usate contro i combattenti curdi dalla Turchia nella città assediata di Ras al Ayn". Dubbio poi confermato anche da un comunicato dalle autorità curdo-siriane: le forze turche avrebbero usato fosforo bianco e napalm dopo aver riscontrato un'inaspettata resistenza curda a Ras al Ayn.

La denuncia sarebbe confermata da un servizio video dell'agenzia curda Hawar, che mostra alcuni bambini ricoverati in ospedale con gravi ferite da ustioni. Non esiste però una conferma indipendente all'autenticità delle immagini. Un portavoce curdo spiega che la denuncia segue notizie e segnali ricevuti dalla città assediata di Ras al Ayn e invita le organizzazioni internazionali a inviare le loro squadre per investigare alcune ferite subite negli attacchi. Inoltre Bali denuncia anche: "Le strutture mediche nel nord-est della Siria non hanno più squadre di esperti dopo il ritiro delle ong dovuto all'invasione turca".

Commenti