Nov 16, 2019 05:44 Europe/Rome
  • Assad: il capo dei White Elmets e dell'Isis uccisi dalla Cia

DAMASCO-Il presidente siriano Bashar Assad  ha reso noto che le eliminazioni di James Le Mesurier, Jeffrey Epstein, Osama Ben Laden e Abu Bakr Al-Baghdadi sono strettamente correlate.

Per Assad, il miliardario americano Jeffrey Epstein non si è suicidato in prigione, ma è stato effettivamente eliminato per evitare che divulga segreti sui regimi americano e britannico.

Prima reazione e rivelazione più che sorprendente del presidente della Repubblica araba di Siria Bashar Al-Assad sulla morte molto sospetta del maestro di spionaggio britannico James Le Mesurier a Istanbul: il fondatore dei caschi bianchi siriani James Le Mesurier avrebbe potuto essere liquidato da agenti segreti su istruzione della CIA o con la partecipazione diretta della CIA.

Assad ha inoltre sottolienato che la morte di Le Mesurier è intrinsecamente legata a quella del finanziere e filantropo americano Jeffrey Epstein, l’ex leader di Al Qaeda Osama Benladen e l’autoproclamato leader di Daesh Abu Bakr Al-Baghdadi.

Per il presidente siriano il miliardario americano Jeffrey Epstein non si è suicidato in prigione, ma è stato eliminato dai professionisti della liquidazione fisica. È lo stesso per la spia britannica James Le Mesurier. Per quanto riguarda quest’ultimo, Assad accusa la CIA e il MiT di nome di averlo neutralizzato per farlo tacere per sempre.

 

Fonte:controinformazione.info

 

Commenti