Dic 09, 2019 05:38 Europe/Rome
  • Iraq, le forze Usa rifiutano di bombardare i terroristi dell'Isis

BAGHDAD-Una fonte di sicurezza irachena ha denunciato il sostegno degli Stati Uniti offerto al gruppo terroristico dell’ISIS (Daesh, in arabo) nella parte occidentale del paese arabo.

La fonte, appartenente alle Unità di mobilitazione popolari (Al-Hashad Al-Shabi, in arabo) dell’Iraq, ha riferito venerdì che la cosiddetta coalizione anti-Isis guidata dagli Stati Uniti rifiuta di bombardare le posizioni terroristiche nella provincia di Al-Anbar (ovest).

“L’aviazione americana sorvola la regione, ma non prende di mira le cellule di Daesh, che hanno generato uno stato di sorpresa perché l’obiettivo della presenza delle forze statunitensi nella base militare di Ein al-Asad (ad Al-Anbar) è combattere i resti del terrorismo “, ha sottolineato.

Nei giorni scorsi sono emersi diversi rapporti che indicano che gli Stati Uniti offre supporto ai terroristi in Iraq. Il quotidiano Al-Akhbar ha riferito lo scorso maggio che la compagnia militare americana Blackwater è tornata in Iraq per far rivivere Daesh nel territorio iracheno .

A questo proposito, l’ agenzia di stampa siriana ufficiale SANA ha indicato che le truppe statunitensi hanno trasferito centinaia di membri delle famiglie di Daesh dalla Siria all’Iraq in paradisi sicuri .

 

Tratto da controinformazione.info

 

 

Commenti