Feb 10, 2020 06:27 Europe/Rome

MOSCA-La Russia ha denunciato che il regime israeliano nelle prime ore del 6 febbraio ha tentato di abbattere un civile Airbus-320 con 172 passeggeri a bordo che stava per atterrare all’aeroporto di Damasco usandolo come scudo di fronte ai missili di difesa aerea siriani.

Il regime sionista ha cercato di ingannare il sistema radar siriano attraverso un attacco informatico e provocare un “fuoco amico” nella direzione di un Airbus A320 entrato nello spazio aereo siriano, come aveva fatto nel settembre 2018, quando un IL-20 russo era stato stato distrutto da un Missile di sistema S-200 con 15 ufficiali a bordo. Il ministero della Difesa russo ha riferito dell’atterraggio urgente dell’A320 all’aeroporto di Hamaimim a Latakia.

Il canale televisivo russo Zvezda ha pubblicato le registrazioni della telecamera presso la base aerea di Hamaimim, mostrando come l' Airbus-320 atterra con successo e, dopo la fine degli attacchi, decolla di nuovo in direzione dell'aeroporto internazionale di Damasco.

Tuttavia, mentre cercava di inviare uno dei suoi aerei nel cielo siriano, l'entità sionista che usava l’A320 come scudo, ha cercato di implicare la difesa antiaerea siriana in questo incidente.

 

Fonte:controinformazione.info

 

Tag

Commenti