Feb 18, 2020 08:41 Europe/Rome
  • Joseph Nye su Soleimani: Trump ha ripreso gli assassinii

WASHINGTON (Pars Today Italian) – Il noto teorico e diplomatico americano Joseph Nye ha affermato che l'assassinio del generale martire Qassem Soleimani, è stato un atto di Trump contro l'ordine esecutivo 11905 del 1976 del presidente Gerald Ford, che aveva proibito l'uso dell'assassinio ai danni di terzi con cui gli Stati Uniti non sono in guerra.

"Assassinando un alto ufficiale in un Paese terzo quando non sei in guerra, ha detto Joseph Nye alla CNN, stai revocando ciò che Gerald Ford ha fatto dopo il Vietnam, ovvero che noi non entriamo negli affari inerenti agli assassinii. Io non credo che sia giusto abbandonare questa norma", ha ricordato.

L'intervista di Nye, che ha trovato spazio anche sul Tehran Times, racchiude anche un concetto chiave.

Joseph Nye, parlando delle conseguenze dell'azione di Trump ha ricordato: "Cosa accadrebbe, per esempio, se il Segretario Pompeo andasse a Baghdad e qualcuno lo colpisse? Noi non abbiamo più il diritto di reclamare, visto che abbiamo colpito Soleimani".

 

Tag

Commenti