Feb 21, 2020 09:06 Europe/Rome
  • Idlib: Siria e Russia combattono contro Turchia e terroristi, decine di morti

IDLIB (Pars Today Italian) - Escalation nel nordovest della Siria, dove le forze del governo siriano via terra e la Russia, per via aerea, si trovano dinanzi l'offensiva militare della Turchia e dei terroristi ancora annidati in quella regione.

Le forze di Ankara, insieme ai terroristi che sostengono, hanno lanciato un'offensiva contro le forze di Damasco e la Russia ha risposto con un attacco aereo in cui sono stati uccisi due soldati turchi e feriti altri cinque. Su Twitter il ministero della Difesa di Ankara ha confermato che due militari turchi sono morti e cinque sono rimasti feriti in raid aerei a Idlib di cui si è assunta la paternità la Russia. Fonti del ministero della difesa a Mosca hanno precisato all'agenzia Interfax che l'operazione è stata una "azione preventiva" contro l'offensiva a terra dei ribelli, termine generico che consente a Mosca di non chiamare direttamente in causa la Turchia.  L'agenzia ufficiale siriana Sana afferma che le forze di Damasco sono riuscite a respingere "attacchi lanciati da organizzazioni terroristiche" nella regione di Idlib, in particolare nella zona di al-Nayrab, e confermano attacchi contro obiettivi dei ribelli. Il villaggio di al-Nayrab - conquistato a inizio mese dalle forze dell'esercito siriano - si trova lungo l'autostrada M4, a una decina di chilometri a sudest della città di Idlib, capoluogo dell'omonima provincia al confine con la Turchia. La zona ha un'importanza strategica.

Tag

Commenti