Apr 01, 2020 09:48 Europe/Rome
  • Iran: azioni Usa destabilizzano Iraq e intera regione

TEHERAN (Pars Today Italian) – Il portavoce del ministero degli esteri iraniano ha informato che l’Iran segue con attenzione le mosse degli Stati Uniti in Iraq aggiungendo: “Queste azioni, oltre a violare la sovranità nazionale irachena, sono una minaccia per la stabilità e la sicurezza nell’Asia occidentale”.

Seyyed Abbas Mousavì, che martedi sera ha parlato alla rete Iran Press, ha ricordato: “Le mosse militari recenti degli americani in Iraq, sono contrarie alla volontà del governo, del popolo e del Parlamento di questo Paese”.

Intanto, il consigliere per gli affari internazionali del presidente del parlamento iraniano, Hossein Amir Abdollahian, ha twittato: “Se gli americani commetteranno un nuovo errore militare, ciò si tradurrà in un loro più veloce ritiro dalla regione e nella fine del sionismo”.

Nei giorni recenti, i comandanti militari Usa in Iraq hanno manifestato la volontà di bersagliare le forze di resistenza popolare dell’Iraq ed hanno inoltre informato di aver installato le batterie anti-missile Patriot nelle basi di Erbil e Ein al Assad, le due basi colpite dai missili balistici dell’Iran.

Secondo fonti informate, le mosse militari Usa avvengono in sostegno ad un probabile tentativo di colpo di Stato in Iraq.

 

Tag

Commenti