Giu 02, 2020 09:30 Europe/Rome

“Iyad Halaq, era un disabile palestinese ucciso dalla polizia di frontiera israeliana che gli hanno sparato senza motivo.

George Floyd per fortuna ha suscitato indegno in tutta l’America, ora dal 26 maggio tutti noi siamo George e così diciamo che non siamo razzisti però non succede mai la stessa cosa dei palestinesi.  Nessuno si sente con Iyad Halaq perchè si ritiene che loro sono ”terroristi” “.Queste le parole di Paola di Lullo, blogger dell'Antidiplomatico a Parstoday sull’omicidio di Hallaq.

Per ascoltare la versione integrale dell'intervista potete cliccare qui sopra:

 

Tag

Commenti