Lug 06, 2020 07:49 Europe/Rome
  • Il generale sionista: l'annessione della Cisgiordania non è praticabile

Il generale sionista: l'annessione della Cisgiordania non è praticabile

PALESTINA - Al momento, non esiste un modo pratico per realizzare un'annessione radicale, ha dichiarato ieri alla radio dell'esercito del regime di Tel Aviv il capo del ministero degli affari militari sionista .

Adam ha sottolineato che l'annessione richiede la cooperazione di altri paesi della regione dell'Asia occidentale, degli Stati Uniti, degli europei e, ovviamente, dei palestinesi.

Inoltre, Adam ha sottolineato che "l'annessione è meno rilevante in questi giorni di coronavirus", ora che il regime israeliano ha, a suo avviso, "un problema di gestione".

Il primo ministro sionista Benjamin Netanyahu aveva pianificato di mettere a punto il suo piano di annettere il 30% della Cisgiordania il 1° luglio, sotto il presunto piano di pace degli Stati Uniti, il cosiddetto "accordo del secolo"; tuttavia, come richiesto da vari rapporti, è stato costretto a rimandarlo dopo le divisioni nel suo gabinetto della coalizione appena formata, così come alla vaga posizione di Washington poco prima che la controversa decisione fosse attuata .

Nel frattempo, i gruppi di resistenza palestinese  hanno minacciato il regime sionista di rispondere "con tutte le opzioni sul tavolo"  all'eventuale annessione territoriale della Cisgiordania, assicurando che difenderanno, con tutte le loro forze, la loro patria contro le aggressioni e le rivendicazioni colonialiste israeliane .

Tratto da lantidiplomatico.it/

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti