Ago 04, 2020 23:29 Europe/Rome
  • Libano: si aggrava bilancio vittime esplosione Beirut, oltre 70 morti

E' aumentato ai almeno 73 morti e 2750 feriti il bilancio provvisorio dell'esplosione che ha devastato Beirut. Lo ha riferito l'emittente libanese TeleLiban, citando il ministro della Sanità Hamad Hassan. Alcuni testimoni riferiscono di cadaveri in strada.

Nella forte esplosione - che è stata avvertita anche a Cipro, a circa 240 chilometri di distanza dalla capitale libanese come riferito in un tweet l'European-Mediterranean Seismological Centre (Emsc) - è rimasto ferito anche un militare italiano del contingente Unifil che ha riportato lievi ferite. Il militare è stato lievemente ferito al braccio. Come fa sapere il ministero della Difesa, "lo stabile dove si trovavano i dodici militari Italiani infatti, anche se non si trovava nelle immediate vicinanze, è stato danneggiato dall’onda d’urto. È in corso il trasferimento dei dodici militari che si trovavano a Beirut alla base di Shama. Tutti hanno avvisato di persona le loro famiglie rassicurandole sulle proprie condizioni". In seguito alla grande esplosione "una delle navi Unifil della Task Force marittima attraccata nel porto è stata danneggiata, lasciando feriti alcuni militari delle forze di pace navali dell'Unifil, alcuni dei quali gravemente feriti". E' quanto si apprende da Unifil che sta trasportando i feriti negli ospedali più vicini per le cure mediche. L'Unifil "sta attualmente valutando la situazione, compresa la portata dell'impatto sul personale dell'Unifil".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti