Ago 06, 2020 11:52 Europe/Rome

BEIRUT (Pars Today Italian) - Manca una finestra, il pavimento è cosparso di vetri, quadri e soprammobili andati in frantumi, ma il pianoforte è intatto e May Abboud Melki, 79 anni, ...

decide che è il momento migliore per suonarlo.

Si tratta di un video bellissimo che sta facendo il giro del mondo: quello di una nonna, che all’indomani delle bombe che hanno distrutto il centro di Beirut, causando la morte di centinaia di persone, suona il piano, tra le macerie della sua casa.

Sua nipote l'ha ripresa mentre esegue "Auld Lang Syne" nella sua casa, in parte distrutta dopo la violenta esplosione di Beirut, e ha condiviso il video su Facebook dove ha raccolto oltre 1 milione di visualizzazioni trasformato in un simbolo di pace e speranza per i libanesi, in questo momento di dolore.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

 

 

Tag

Commenti