Ago 08, 2020 05:53 Europe/Rome
  • Territori Occupati: il regime sionista ha demolito 313 case palestinesi

Il 64% delle demolizioni ha avuto luogo a Al-Quds est, Nablus e al-Khalil.

Cisgiordania- La Commissione palestinese anti-colonialismo e muro di annessione ha reso noto che le forze sioniste hanno demolito 313 case nella Cisgiordania occupata e ad Al-Quds est(Gerusalemme Est) durante la prima metà del 2020.

La commissione ha rivelato in un rapporto che il 64% delle demolizioni ha avuto luogo a Al-Quds est, Nablus e al-Khalil.

La commissione ha monitorato 419 attacchi da parte di coloni sionisti durante la prima metà del 2020, che hanno provocato lesioni fisiche a 78 palestinesi e causato danni a vasti appezzamenti di terra, incendi e sradicamento di oltre 3.000 alberi, e danni materiali a 78 veicoli.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag

Commenti