Ago 14, 2020 05:56 Europe/Rome
  • Accordo Tel Aviv-Abu Dhabi: ‘gli Emirati hanno accoltellato i palestinesi alle spalle’

RAMALLAH (Pars Today Italian) – Rabbia e stupore tra i palestinesi dopo l’annuncio di un accordo cosiddetto “di pace” ufficiale tra il Regime Sionista e gli Emirati Arabi Uniti.

"Gli Emirati hanno accoltellato i palestinesi alle spalle", ha dichiarato il portavoce di Hamas, a proposito dell'accordo di pace tra il Regime che occupa la Palestina e gli Emirati.

La leadership palestinese ha espresso "rifiuto" e "condanna" per l'accordo che normalizza i rapporti tra Emirati ed il regime di Israele "in cambio di una sospensione temporanea del piano di annettere terre palestinesi e di estendere la sovranità dell’occupazione su di esse". E' quanto si legge in una nota al termine di una riunione d'emergenza convocata dal presidente dell'Anp, Mahmoud Abbas. Secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa 'Wafa', nel comunicato si sottolinea che questa mossa "mina l'iniziativa di pace araba" e si accusano gli Emirati Arabi Uniti di aver tradito Gerusalemme, Al-Aqsa e la causa palestinese.

Nel frattempo il ministro degli Esteri dell'Autorità nazionale palestinese (Anp), Riyad al-Malki, ha annunciato che l'ambasciatore palestinese negli Emirati è stato immediatamente richiamato dopo l'annuncio dell'accordo cosiddetto “di pace” tra il Paese arabo ed il regime sionista, raggiunto con la mediazione Usa.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag

Commenti