Set 26, 2020 13:22 Europe/Rome
  • Libano: l'intelligence arresta un pericoloso terrorista

Il servizio di intelligence dell'esercito libanese ha annunciato l'arresto di un pericoloso terrorista che aveva compiuto diverse operazioni contro le forze dell'esercito nel nord del Paese.

Beirut- Secondo qunato riferisce il quotidiano libanese “L’Orient-le jour”, citando un comunicato dal servizio di intelligence dell'esercito libanese, l’esercito del Libano ha arrestato ieri a Hilane, nella regione di Zghorta, nel nord del Libano, il terrorista Ahmad Samir al-Chami, membro di una cellula coinvolta nella sparatoria che ha visto la morte di quattro militari a Beddaoui, presso Tripoli, lo scorso 13 settembre.

Il terrorista era ricercato dopo l’arresto di due membri latitanti della stessa cellula e la morte del loro capo, Khaled el Tallaoui, ucciso nella sparatoria di Beddaoui a seguito di una perquisizione condotta dall’esercito in casa sua.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti