Ott 18, 2020 07:24 Europe/Rome
  • Terre Occupate: bloccati i visti per lavoratori dei diritti umani dell’Onu

Al Quds - Un’inchiesta del Middle East Eye (MEE) ha rivelato che il regime sionista ha sospeso la concessione dei visti per i lavoratori dei diritti umani dell'Onu, costringendoli ...

ad abbandonare le attività lavorative e a lasciare il paese. Da giugno il regime sionista ha ripetutamente ignorato le richieste di rinnovo dei visti da parte dei lavoratori dell’Ufficio dell’Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite (OHCHR), restituendo i passaporti senza alcuna proroga.

Il mancato rinnovo dei visti ha già costretto nove membri dello staff internazionale dell’OHCHR, incluso il capo dell’ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite, James Heenan, a lasciare i Territori Occupati per paura di essere arrestati per presenza illegale sul territorio. Allo stesso tempo, altri tre lavoratori potrebbero dover lasciare il paese se i loro visti, in scadenza nei prossimi mesi, non verranno rinnovati.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti