Ott 20, 2020 06:49 Europe/Rome
  • Trasferiti in isolamento 60 prigionieri palestinesi in sciopero della fame

Un altro gruppo di prigionieri, compreso il segretario generale del FPLP Ahmed Saadat, si unirà allo sciopero della fame nei prossimi giorni.

Al-Quds. Il servizio carcerario del regime sionista ha trasferito 60 prigionieri in sciopero della fame, membri del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (FPLP), in celle di isolamento in diverse carceri.

I prigionieri avevano iniziato uno sciopero della fame a tempo indeterminato 5 giorni fa, a seguito del fallimento dei loro colloqui con i carcerieri sionisti sulla fine dell’isolamento del prigioniero Wael al-Jaghoub e di un gruppo di altri.

I prigioneri hanno anche annunciato che la loro protesta è in solidarietà con Maher al-Akhras, in sciopero della fame da oltre 80 giorni contro la sua detenzione amministrativa.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag

Commenti